Non è un titolo “acchiappa click”, ma il risultato  di una ricerca condotta dall’Università di Chicago tra  persone di età compresa tra 18 e gli 85 anni. Lo svolgimento del test prevedeva che i ricercatori contattassero gli individui oggetto di studio 3 volte al giorno, per una settimana, chiedendogli quale fosse il desiderio che avessero avuto nei trenta minuti precedenti. Il cibo si è piazzato al primo posto, seguito da dormire, poi dalla voglia di usare i social media. Al sesto posto troviamo il desiderio di bere alcolici, mentre il sesso occupa solo la nona posizione.

La seconda parte del test prevedeva di resistere ai desideri elencati, e qui sono arrivate anche delle inaspettate conferme. Il 22% è riuscito a resistere alla tentazione di usare Facebook (quindi ben l’88% non è proprio riuscito a resistere alla tentazione di usare Facebook), il 42% non è riuscito a resistere alla voglia di mangiare e solo l’11% non ha resistito alla voglia di non fare sesso, il che vuol dire che ben l’89% è riuscito a resistere alla tentazione di farlo. In pratica, è più facile resistere alla tentazione di fare sesso che a quella di usare Facebook.